lunedì 30 giugno 2014

Recensione "Fallen" di Lauren Kate

Buongiorno a tutti ed eccomi tornata - finalmente!!! - a leggere e recensire! Non vedevo l'ora!!! *^* 
Fallen è un libro che conoscete più o meno tutti, quindi non mi dilungherò tantissimo! :)

Titolo: Fallen (Serie Fallen #1)
Autore: Lauren Kate
Pagine: 444
Anno di pubblicazione: 2011
Editore: Rizzoli
ISBN: 9788817049399
Prezzo di copertina: € 12,50

Trama: In seguito a un tragico e misterioso incidente, Lucinda è stata rinchiusa a Sword Et Cross, un istituto a metà fra il collegio e il riformatorio. Nell'incidente un suo amico è morto. Lei non ricorda molto di quella terribile notte, ma la sua ricostruzione dei fatti non convince la polizia. La vita nella nuova scuola è difficile: il senso di colpa non le lascia respiro, proprio come le telecamere che registrano ogni singolo istante della sua giornata. E tutti gli altri ragazzi, con cui è più facile litigare che fare amicizia, sembrano avere alle spalle un passato spiacevole, se non spaventoso. Tutto cambia quando Luce incontra Daniel. Misterioso e altero, prima sembra far di tutto per tenerla a distanza, ma poi è lui a correre in suo aiuto, e a salvarle la vita, quando le ombre scure che Luce vede in seguito all'incidente le si stringono intorno. Luce, attratta da Daniel come una falena dalla fiamma di una candela, scava nel suo passato e scopre che standogli vicino, proprio come una falena, rischia di rimanere uccisa: perché Daniel è un angelo caduto, condannato a innamorarsi di lei ogni diciassette anni, solo per vederla morire ogni volta... Insieme, i due ragazzi sfideranno i demoni che tormentano Luce, e cercheranno la redenzione.
 Voto:


Visto che la mia "mania" di accumulare serie/saghe/trilogie mi ha ufficialmente stufata, mi sono finalmente decisa a "far fuori" almeno i primi volumi di quelle che ho accumulato e non letto finora, così da capire se andare avanti e leggerla tutta o fermarmi al primo volume. ;)
Fallen fa parte di una serie conosciutissima, formata da 4 volumi + 1 spin-off. Ovviamente siamo di fronte ad un libro adolescenziale con le classiche - ahimé - ripetizioni che si riscontrano in questi libri: triangolo amoroso, ragazzi bellissimi/fantastici, ragazze che di colpo si ritrovano da reietti della società a super fantastiche, corteggiate da tutti, con un sacco di amici e fantastiche avventure che si svolgeranno da quel momento in poi.

Partirò dai lati positivi: è un libro che si legge bene, molto velocemente, la scrittura è buona e anche le idee (anche se trite e ritrite insomma, c'è poca novità). I personaggi, così come la protagonista, non risultano antipatici a pelle e nemmeno verso fine libro. L'idea di partenza non è originalissima, ma l'autrice sa come sfruttare (almeno in questo primo volume) il materiale e sa come dosarlo per lasciare al lettore la curiosità di leggere i prossimi capitoli della saga. Un altro aspetto positivo sono le ambientazioni: a me personalmente non fanno andare in brodo di giuggiole, ma comunque a molti piace, ovvero i protagonisti vestono tutti di nero e c'è la tendenza al dark: tipi punk, giacche di pelle nera, capelli nerissimi, pic nic fra le tombe... insomma, l'ho trovata una trovata più o meno originale! 

Per quanto riguarda gli aspetti negativi, sono quelli che ho elencato prima: la protagonista si ritrova ad essere corteggiata da due fantastici/bellissimi/misteriosi ragazzi appena entrata nella scuola di correzione (ebbene sì, la dolce pulzella viene spedita dal proprio analista in questa scuola perché sospettata di avere dei seri problemi mentali). Problemi mentali, ci tengo a dirlo, che la protagonista ha seriamente: infatti non appena entro nella nuova scuola non sa a quale santo votarsi per capire quale dei due ragazzi scegliere. xD Ragazza mia, ma io dico: hai un sacco di problemi con la tua famiglia, una probabile accusa di omicidio sul groppone e non appena te ne sbarazzi - relativamente - il tuo primo pensiero è su quale ragazzo saltare addosso? Ma poi penso che non sarebbe esistito il libro, quindi passo oltre. xD

Comunque, tirando le somme: non è affatto un cattivo libro, si legge molto bene, è scritto sufficientemente bene, la scrittrice dosa alla grande il materiale della storia che si svilupperà negli altri capitoli della saga e se avete voglia di una storia che vi conquisti e vi faccio svuotare il cervello, va bene. Però lo consiglio comunque ad un pubblico più giovane, diciamo fino ad un massimo di... 20 anni? :)

Se continuerò a leggere la serie? Probabilmente no. E' un libro che mi è piaciuto, ma non così tanto da farmi fremere e continuare a leggere gli altri 3 volumi... ho altri libri ad attendermi e a malincuore dico bye bye a questa saga!

Da questa saga stanno anche lavorando ormai da tempo al film, che dovrebbe arrivare in Italia nel 2015 per la M2 Pictures. 
Se posso dire la mia, a me gli attori sembra abbiano tanto una faccia da pesci lessi! xD E dopo aver letto il libro... NO, non mi piacciono. >.< Prevedo un altro flop alla Shadowhunters (Ila, come sei simpatica!!! xD), ma magari mi sbaglio, eh!!!

Alla prossima! :)
Ilaria

22 commenti:

  1. Io ho letto questo libro e il secondo della saga qualche anno fa e diedi il tuo stesso voto (a entrambi). Sinceramente non andavo pazza per la protagonista, perché detesto i triangoli amorosi e in particolare l'innocente fanciulla che c'è al centro! E l'altra cosa che proprio non mi andava molto giù era questa storia delle vite passate e della predestinazione.. Comunque come hai detto tu, è un libro che si fa leggere.
    Per gli attori del ifilm, la penso come te, tranne per quanto riguarda Jeremy Irvine (il biondo), che è un attore che mi piace molto (anche se lo preferisco moro) ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè mai non ti piaceva la storia delle vite passate??? *-*
      Ma sì, Jeremy Ervine è quel bellone che ha fatto "Grandi Speranze", vero?!?!? Tutt'altra cosa, moro! Biondo è proprio inguardabile!!!! muahahahahahah xD

      Elimina
  2. Mi ritrovo con te, libro carino ma non mi ha invogliato a proseguire la lettura. Prima o poi dovrò scriverla questa recensione xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D oddio, da quanto tempo devi scriverla?!?!? xD

      Elimina
  3. Concordo, nemmeno a me era piaciuto molto (cioè quasi per niente il finale, diciamo che fino a metà libro...) All'inizio sembrava fantastico, mi piaceva l'ambientazione, ma poi quando è stata "rivelata" la vera natura delle persone e la parte finale... non mi è piaciuta per niente. Non me lo aspettavo (l'avevo letto senza sentirne parlare da nessuno prima) così, con una storia del genere. Il mio voto è qualcosa tipo 2 >_> Era scorrevole sì, ma stavo per abbandonarlo alla fine >_>
    Ahahahahhahaha concordo con gli attori :''D ^^
    ciao Ilaaaa :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente ora che ci penso l'inizio mi ricorda molto "Evernight" della Gray... sai com'è, istituti strani, strani tipi... Ahahahahahhahahah facciamo una petizione per quegli attori!! :DDD Ciao Eliii!!! :***

      Elimina
    2. uhahahah è vero! Ma evernight era carino, sarà perché è stato il mio primo urban fantasy!^-^ dopo non ne ho letti moltissimi, e pensandoci me ne sono piaciuti molto pochi ^^ hai fatto bene a liberarti dei libri, uhahahaha :'D

      Elimina
  4. Concordo anche io con te, Ila. Il libro è carino e tutto, ma c'è qualcosa che non convince fino alla fine. Non capisco perché abbia fatto tutto questo giro del mondo, sinceramente.
    L'ho letto due anni fa, mi sembra, e non ho ancora letto il secondo. Credo non lo farò mai v.v

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah dopo due anni credo che oramai è meglio metterci una pietra sopra, no??? ;D Beh, si vede che ha preso molte lettrici... :) Come dicevo, non è malaccio, si legge molto velocemente... magari negli altri volumi migliora un pò (forse!). ;)

      Elimina
  5. Basta Ila.. Basta, davvero. Tu non puoi continuare ad allungare la mia wishlist in questo modo!!!
    *se ne va disperata*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHHAAH X'D Non odiarmiiii!!!!!

      Elimina
  6. Ho letto il primo ed il secondo. Primo libro molto carino, con del potenziale svilupoato così così in "Fallen" e malissimo in "Torment". C'è sicuramente di meglio. E poi concordo su tutto ciò che hai detto xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo addirittura nel secondo peggiora?!??!!? E dire che avevo un pò di speranze... >.< che delusione certe saghe!!!!

      Elimina
  7. Allora, ecco un'altra saga...che non comincerò eheh xD no a parte gli scherzi, non ho voglia di leggere qualcosa che, gira e rigira, è la solita minestra...anche se le cover sono molto belle devo dire ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, le cover sono molto ben fatte anche se credo l'ultima, è la mia preferita... quella dove la ragazza ha l'abito bianco/chiaro... eheheheheh io avevo i primi 3 volumi, dopo aver letto il primo ed aver deciso è stato un sollievo togliermeli di torno senza rimorsi di coscienza! ;D

      Elimina
  8. Oh mamma :O che facce! ! Concordi XD pesci lessi Doc :P io nOno in effetti molto convinta nel leggere questa serie ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah xD Potremmo usarli il prossimo primo di Aprile, sempre parlando di pesci! xP

      Elimina
  9. Io ho odiato questa serie per diversi aspetti, anzi probabilmente fino all' ultimo libro gli aspetti negativi erano maggiori rispetto a quelli positivi, ma arrivata al quarto libro qualcosa è cambiato.

    So che non si dovrebbe arrivare alla fine per avere una svolta concreta nel romanzo, ma cavolo io giuro di aver pianto come una scema alla fine dell' intera storia e tutti i commenti negativi che avevo detto prima un pò si sono placati.

    Per cui io ti consiglio davvero di continuare a leggerla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm... mi piacerebbe leggere il seguito, ma davvero non me la sento. Ho già tantissimi altri libri ad attendermi e questa saga non mi ha convinta, per cui non la continuerò! :(

      Elimina
  10. Io ricordo che fino ai 14 anni questa serie, cosí come quella di Twilight, mi sembrava il top.
    MENO MALE CHE SONO CRESCIUTA. D':

    Un paio di settimane fa, tanto per vedere quanto fossero cambiati i miei gusti in fatto di libri, ho riletto il primo libro della saga. La scrittura era come la ricordavo, scorrevole e semplice. Ma... Ma la trama era di uno scontato assurdo. Scontato e per nulla originale. Come hai detto tu c'era il solito triangolo amoroso (che in Torment mi ha fatta sclerare, tanto era... GAH), la solita protagonsta che si trasforma in super figa, ed ovviamente tutti i personaggi sono affascinanti ed irresistibile. E nel frattempo la storia proseguiva con una nota di noia e forzatura. Non so come tu abbia avuto la grazia di dargli come voto un 3.5. Fosse stato per me, proprio perchè voglio dar merito all'autrice di avermelo fatto picere quando ero piú piccola, massimo gli do un 2. E... Io consiglio ad un pubblico di massimo massimo 16 anni; a 20 anni si meriterebbe di leggere YA che abbiano una trama avvincente e piú originale.
    Secondo me, ovvio~

    comunque tanta stima per aver avuto il coraggio di leggerlo tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaahahah :D ho dato 3,5 perché, nonostante TUTTO, ha il pregio di lasciarsi leggere in maniera molto veloce! Poi ho detto un'età massimo di 20 anni, perchè conosco persone più grandi che lo hanno adorato! ;D Comunque grazie per il "coraggio" e la stima! xD

      Elimina
  11. anche io l'ho letto. e tra poco farò la recensione, concordo con quello che hai detto, anche se fallen sembrava carino:3 ma torment non mi é piaciuto molto

    RispondiElimina