lunedì 1 febbraio 2016

Recensione "Younger" di Pamela Redmond Satran

Buon inizio di settimana, lettori! Do' il benvenuto al mese di febbraio (incredibile, di già?!) con la recensione di questo libro, che ho letto dopo essermi appassionata alla serie tv (che dovete vedere assolutamente, anche perché ambientata in una casa editrice!!!). Domani non posso perché non sarò a casa, ma mercoledì pubblicherò il post con il riassunto delle letture del mese di gennaio. Vi lascio alla recensione e buona giornata! ^^

Titolo: Younger
Autore: Pamela Redmond Satran
Traduttore: Valentina Daniele
Pagine: 277
Anno di pubblicazione: 2015
Editore: Piemme
ISBN: 9788856642018
Prezzo di copertina: 16,90 €

Trama: A volte nella vita basta dire... sì. Così, quando Alice capisce che non ne può più di fare la casalinga divorziata nel New Jersey, decide di tornare a Manhattan, dalla sua vecchia amica Maggie, per "ricominciare". Ma come, se a 40 anni suonati, dopo quindici dall'ultima volta che è entrata in un ufficio, nessuna azienda che si rispetti potrebbe mai prenderla in considerazione per un lavoro? È così che quando Maggie le dà un'idea, Alice non può che lasciarsi convincere: fingersi una ventiseienne. Colpi di sole, jeans stretti, tacco alto, ed ecco che, nella notte di Capodanno, Alice diventa... la se stessa di vent'anni prima. Ben presto trova lavoro in una casa editrice, e incontra Josh, un ragazzo che portava i pannolini quando lei era al liceo. Per la prima volta da quando aveva "davvero" 26 anni, o anche da prima, Alice capisce che la vita può essere piena di possibilità. Anche se, una di queste, è che la scoprano - specie quando Josh decide di fare sul serio...
Voto:


La protagonista di questo romanzo è Alice: quarantenne appena divorziata, tenta di tornare nel mondo del lavoro (in editoria!), dal quale si era licenziata poco più che ventenne per crescere la figlia e dedicarsi alla vita di moglie e mamma. Ma a New York per una persona con più di 40 anni e poca esperienza è difficile trovare un lavoro: Alice si accontenta anche di iniziare con un lavoro di segretaria, ma nulla da fare. È a questo punto che la sua migliore amica Maggie le fa venire un'idea: visto che il fisico glielo consente, perché non far finta di essere una ragazza sotto i 30 anni? 
Da quel momento la protagonista verrà assunta dalla sua ex casa editrice e da lì inizieranno le sue (dis)avventure.

Il romanzo di Pamela Redmond Satran è una lettura fresca, divertente e spensierata, la trama spicca infatti per la sua leggerezza ma al contempo porta il lettore a farsi delle domande: chi dice che a 40 anni non si possono più fare certe cose? Se lo spirito è giovane, che limiti ci sono o ci imponiamo?
L'autrice scrive in maniera fluida e scorrevole, il libro si legge in un soffio, purtroppo però il finale "aperto" mi ha delusa e certi elementi non sono stati sfruttati al meglio, come la personalità di Josh.


Da questo libro è stata tratta l'omonima serie tv (che ho visto prima di leggere il libro) e se devo paragonare i due, voto decisamente per la serie tv, che chiaramente vi consiglio molto caldamente! Nel cast la più famosa è sicuramente Hilary Duff, mitica come sempre. Fra libro e serie ci sono alcune differenze: il nome della protagonista ad esempio non è Alice, ma Liza (?), la figlia è molto carina anziché essere antipatica e Maggie, la migliore amica della protagonista e lesbica, nella serie non desidera affatto (almeno per il momento!) avere dei bambini, particolare importante nel romanzo.
Una cosa che ho adorato della serie (così come nel libro) è che la storia è ambientata in una casa editrice nella Grande Mela. Da buona amante dei libri, fate un po' 2+2? xD

In conclusione, vi consiglio il libro se avete voglia di leggere qualcosa di divertente, leggero e che vi faccia riflettere un po', in aggiunta (o in sostituzione) anche la serie tv, che è arrivata finora alla seconda stagione! :)

4 commenti:

  1. Avevo già notato questo libro e sono curiosa di leggerlo. Non conoscevo la serie tv, me la segno *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La serie è davvero molto carina, te la straconsiglio! ^^

      Elimina
  2. conosco il libro ma non ancora la serie, tu l'hai vista in streaming? posso chiederti su che sito?
    http://www.audreyinwonderland.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Sì, l'ho vista in streaming e certo che sì, ecco qui il link: http://www.piratestreaming.news/serietv/younger.html

      Elimina