domenica 15 maggio 2016

Recensione "Ross Poldark" di Winston Graham

Titolo: Ross Poldark
Serie: The Poldark Saga #1
Autore: Winston Graham
Traduttore: Matteo Curtoni e Maura Parolini
Anno di pubblicazione: 2016
Editore: Sonzogno
ISBN: 9788845426162
Prezzo di copertina: 18,50 €

Trama: Cornovaglia, 1783. Ross Poldark, figlio di un piccolo possidente morto da poco, torna a casa, esausto e provato, dopo aver combattuto per l'esercito inglese nella Rivoluzione americana. Ora è un uomo maturo, non più l'avventato ed estroverso ragazzo che aveva dovuto abbandonare l'Inghilterra per problemi con la legge. Desidera soltanto lasciarsi il passato alle spalle e riabbracciare la sua promessa sposa, la bella Elizabeth. La sera stessa del suo arrivo, però, scopre che, anche a causa di voci che lo davano per morto, la donna sta per convolare a nozze con un altro uomo. Non solo: Nampara, la casa avita, si trova in uno stato di abbandono, cui ha contribuito anche una coppia di vecchi servi, fedeli ma ubriaconi. Devastato dalla perdita del suo grande amore, Ross decide di rimettere in sesto Nampara e di concentrarsi sugli affari che il padre ha lasciato andare a rotoli, tornando a coltivare le terre e lanciandosi nell'apertura di una nuova miniera. Viene aiutato dalla cugina Verity, dai due servi e da Demelza, una rozza ma vivace ragazzina che ha salvato da un pestaggio e che, impietosito, ha preso a lavorare con sé come sguattera. Nella terra ventosa di Cornovaglia si intrecciano i destini dei membri della famiglia Poldark, primo fra tutti il forte e affascinante Ross, ma anche della gentile Verity, di Elizabeth, tormentata da segrete preoccupazioni, e di Demelza che, diventata una bellissima donna, è determinata a conquistare il cuore dell'uomo che le ha cambiato la vita.
Voto:


Ross Poldark è il primo dei 12 romanzi che fanno parte della Poldark Saga, un ciclo di romanzi che girano attorno alle vicende della famiglia Poldark, scritta a partire dal 1945 dallo scrittore inglese Winston Graham. Da questa serie sono stati finora tratti un film e due serie tv: la prima nel 1975, la seconda nel 2015. 
Oltre che per questa serie l'autore è famoso anche per un'altra trasposizione di un altro suo libro, il thriller Marnie, diretto da Alfred Hitchcock e interpretato da Sean Connery e Tippi Hedren nel 1964.

Questo primo romanzo inizia nel 1783 e si conclude nel 1787 e racconta le vicissitudini di Ross Poldark, giovane uomo partito per la guerra d'indipendenza americana. 
Al suo ritorno in patria, la Cornovaglia, scopre che il padre, uno dei signorotti del luogo, è deceduto, lasciandogli una miniera e alcune tenute in decadenza. Convinto che una volta ritornato dalla guerra avrebbe sposato il suo primo amore, Elizabeth Chynoweth, trova purtroppo una brutta sorpresa: la ragazza, dopo ben 3 anni di attesa, credendolo ormai morto sta per sposare il cugino di lui, Francis Poldark.
Per Ross si rivelerà essere un periodo duro e difficile, che riuscirà a superare grazie al supporto di Verity, sua cugina e grande amica e al suo obiettivo di trovare dei fondi per riaprire la miniera di rame lasciatagli dal padre e dare del lavoro agli abitanti del luogo. Ad entrare nella sua vita ci sarà anche Demelza, ragazzina trovata per strada e assunta come serva, ma che col crescere e diventare adulta diventerà qualcosa di più nella vita del Capitano Poldark.

Il romanzo di Winston Graham è scritto in maniera squisita: man mano ci vengono introdotti i numerosi personaggi di questa saga, ognuno con i suoi pregi e i suoi difetti. Particolare unico alcuni suoi dialoghi: infatti l'autore nelle scene che andrebbero a tediare il lettore sceglie dei dialoghi "discorsivi", nel senso che vengono riassunti sotto forma di discorso generale, così da non perdere parti importanti ai fini della storia, ma al contempo di non annoiare il lettore con brani che sembrerebbero lì per lì inutili. I personaggi, come dicevo prima, ci vengono presentati in maniera dettagliata e non si può fare a meno di affezionarsi a molti di loro o a decidere a chi andrà o meno la nostra simpatia. 
Fra quelli che mi sono più a cuore ci sono Ross, Demelza, Verity e anche quei bricconi di Jud e Prudie. 
Il libro, pur contando più di 400 pagine, si lascia leggere benissimo e scorre via come se ne contasse solo la metà. Arrivati alla fine della storia (in realtà solo della prima parte), non si può far meno di voler continuare a leggere il seguito, tanto sono appassionanti le vicende di questa famiglia e di chi gli sta intorno.

Da questo ciclo di romanzi, come dicevo prima, sono stati tratti ben 3 adattamenti: 1 film e 2 serie tv. L'ultima, datata 2015, ha ottenuto un grandissimo successo ed è stata rinnovata per una seconda stagione (attualmente in lavorazione). 
La prima stagione conta 8 episodi da 60 minuti l'uno e riprende i primi 2 volumi della serie, per cui se non volete incorrere in spoiler, vi consiglio di guardare solo i primi 4 episodi, anche se sono certa che una volta iniziata vi riuscirà impossibile non continuare a vedere la serie fino alla fine! Altra cosa che va, indubbiamente, a suo vantaggio è il fatto che sia fedele al romanzo per un buon 90%: dialoghi, situazioni, sono presi direttamente dal libro e questo non fa altro che renderla ancora più bella agli occhi di chi ha già amato i romanzi.

Per quanto mi riguarda vorrei il secondo volume della saga fra le mie mani ADESSO, ma cercherò di essere paziente e aspettare o di provare a leggerlo in inglese se proprio non riuscirò ad attendere più a lungo. 

La Sonzogno ha fatto un bellissimo lavoro di traduzione e ci terrei a ringraziare l'intera redazione per aver deciso di portare questo gioiello di letteratura anche da noi, oltretutto mi dite come si fa a non amare la cover? 
In ultimo, vorrei ringraziare Valentina per l'opportunità di avermi fatto leggere questo splendido romanzo, uno fra i più belli letti quest'anno, senza alcun dubbio.

Se dunque vi piacciono i romanzi storici scritti bene, con bei personaggi e storie avvincenti, questo libro fra proprio al caso vostro e non dovreste perderlo. In alternativa vi consiglio anche la bellissima e fedelissima serie tv!

Nessun commento:

Posta un commento